Lo sapevamo che sarebbe dovuto arrivare. Arriva sempre.

L’autunno. E poi arriverà l’inverno, con il suo grigio torpore, scandito da alcune, agognate giornate di sole.

Ma anche qui c’è splendore. Il colore delle foglie che cadono, il piacere del primo maglione.

Ed insieme all’attesa per il ritorno della stagione più calda, ci sono tante altre cose. Da fare. Da vedere.

Ci sono i dolci tipici e le feste di autunno. C’è la passeggiata in piazza e la pattinata sul ghiaccio. Ed i mercatini, insieme allo sci. Ed il vento che ti scompiglia i capelli davanti alla magica cartolina reale di un mare in tempesta.

Ma voi viaggiatori tutto questo lo sapete già. E non vi lasciate mai sorprendere dal tempo. Piuttosto lo vivete. Ogni volta con occhi nuovi. Che sia pioggia, vento, neve e sole.  Ogni volta con lo stesso entusiasmo che vi ha portato a caricare tutto e partire.

A voi viaggiatori vanno queste parole, a voi sempre entusiasti e mai spaventati.

A voi il miglior augurio di un buon viaggio lungo tutta la stagione che verra’.